Etna, il vulcano è ancora in piena eruzione:disagi all’aeroporto di Catania

Continua la spettacolare eruzione dell’Etna che ormai da diversi giorni sta offrendo questa meravigliosa visione non soltanto ai residenti delle zone limitrofe ma anche a tutti coloro che hanno avuto modo di vedere le immagini ed i filmati. Purtroppo se da un lato si tratta di uno meraviglioso ed affascinante spettacolo dall’altro non si può certo dire che non vi sono preoccupazioni al riguardo, ma per fortuna al momento non si sono registrati gravi.

Molte le scosse di terremoto che si sono susseguite nei giorni scorsi, notizie diffuse dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologi di Catania.”Gli eventi maggiori sono stati rilevati alle 10.28 e alle 10.32, con magnitudo rispettivamente 3.8 e 2.9.

La Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile continuerà a seguire l’evolversi della situazione in contatto con l’Ingv e le locali strutture di protezione civile”, ci piegano gli esperti dell’Ingv. Da quanto è emerso nelle ultime ore, l’attività dell’Etna, considerato il vulcano più belo dell’Italia sembra essere scemata, ma comunque il livello d’allerta resta sempre molto alto.

Molti i disagi provocati soprattutto per il traffico aereo, anche se l’Aeroporto internazionale di Catania rimane operativo ma con delle restrizioni soprattutto negli atterraggi, ovvero non più di 5 voli all’ora. Gli unici danni registrati sono quelli evidenziati nelle zone ioniche dove purtroppo la cenere si è depositata. “Non solo difficoltà al traffico aereo. La cenere lavica dell’Etna è caduta copiosa sulle piante di agrumi nella piana di Rosarno-Gioia Tauro compromettendo la raccolta dei pregiati frutti”, ha dichiarato la Coldiretti. “E’ evidente che tale situazione, sta creando anche problemi di competitività agli agrumi, che rappresentano uno dei beni economici più importanti del territorio” conclude la Coldiretti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.