Eutanasia, Dominique che non vuole più soffrire fa l’ultimo viaggio verso la morte: “Vado in Svizzera a morire”

Un tema sempre piuttosto delicato quello dell’eutanasia che divide da sempre l’opinione pubblica. E’ triste la storia che stiamo per raccontarvi e che ha come protagonista Dominique Velati, un’infermiera 59enne, malata terminale la quale ha deciso di andare a morire in Svizzera e nello specifico in una clinica di Berna.

Dominique purtroppo è malata di tumore al colon da pochi mesi, ma dopo tanta sofferenza ha deciso di voler compiere l’ultimo viaggio della sua vita; la malattia è stata scoperta dall’infermiera lo scorso settembre ed immediatamente è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico, al quale sono seguite poi le sedute di chemioterapia, ma purtroppo si è rivelato tutto inutile perchè nel frattempo il tumore si era esteso al fegato e le metastasi si stavano moltiplicando a macchia d’olio.

Da li la decisione di Dominique di voler affrontare l’eutanasia e la decisione di voler rendere pubblica la sua decisione per sensibilizzare l’opinione pubblica che da sempre si oppone al trattamento. “Pensare di prolungare la vita, con la certezza di non guarire, sapendo che comunque la malattia va avanti lo stesso, stare sempre peggio per arrivare al punto che la chemio non fa più effetto, o che io non la sopporto più…no. Ho paura della sofferenza, del dolore. Sono contraria al dolore inutile. Per me questo era un dolore inutile. Così ho deciso per l’ eutanasia”,ha raccontato Dominique.

“Mezz’ora prima ti danno un antiemetico, che è una sostanza che evita che tu vomiti, e dopo mezz’ora ti somministrano un bicchierino con dentro 15 millilitri di pentobarbital e in 2, massimo 5 minuti, entri in un sonno profondissimo. Dopo dipende dal corpo, quanto ci mette ad arrestarsi. Si ferma il cuore alla fine, è un arresto cardiaco”, racconta ancora Dominique. Gli amici nei giorni scorsi hanno deciso di salutarla dedicandole una piccola festa, con tanto di karaoke.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.