Expo, sequestrate grosse quantità di vermi e grilli nei padiglioni di Belgio ed Olanda

0

Scoperta raccapricciante quella effettuata in uno dei padiglioni dell’Expo ovvero quello del Belgio. Nella giornata di ieri sarebbero state ritrovate e di conseguenza sequestrate tantissime confezioni di passata chiuse ermeticamente; altri vermi sono stati ritrovati in barattoli, altri essiccati nella farina.

Si tratta di vermi provenienti dall‘Olanda e dal Belgio che sarebbero stati utilizzati per arricchire il palato dei visitatori.S

Sono stati i tecnici ed i veterinari dell’Asl a mettere fine a questa storia, sequestrando le quantità di vermi e grilli che non disponevano di alcun visto sanitario richiesto per finire nei piatti dei visitatori dell‘Expo di Milano. Sequestrati anche 300 barattoli di passata di pomodoro con vermi, tutti chiusi ermeticamente, perchè da quanto sembra lo chef si era rifiutato di utilizzarli. E’stato il ministero a chiedere il sequestro di questi vermi e di conseguenza anche degli alimenti che li contenevano e che ricordiamo sono stati ritrovati sia negli stand dell’Olanda che in quelli del Belgio.

Ad onor di cronaca è stato chiesto anche ai Paesi Bassi di sospendere il laboratorio sulla percezione del cibo nel quale venivano offerti gli insetti come snack.Sono stati tantissimi i controlli effettuati dai medici e dai veterinari dell’Asl che hanno portato al sequestro di tante quantità di cibo perchè non accompagnate dalle autorizzazioni chieste; nello specifico nei giorni scorsi presso il padiglione turco sono state sequestrate quantità di formaggio grano padano perchè mancavano le autorizzazioni chieste dalla Cascina Triulza. Le società hanno dichiarato di essere già pronte all’azione legale anche se la replica sarebbe stata quella che i lavori non stati portati a termine.

Rispondi o Commenta