Facebook, attenzione il virus dei Ray-Ban è tornato: massima attenzione per riconoscerlo ed evitarlo

Su Facebook si vendono occhiali da sole di marca a soli 19,99 euro con la metà del ricavato che, inoltre, sarà devoluta in beneficenza. Sul social network Facebook si vendono occhiali da sole di marca a soli 19,99 euro con la metà del ricavato che, inoltre, sarà devoluta in beneficenza. Peccato che trattasi in tutto e per tutto di una bufala, anzi di un virus che per il quarto anno di fila è tornato a fare capolino sul social network Facebook.

Trattasi, nello specifico, del cosiddetto ‘virus dei Ray-Ban‘ che si presenta sotto forma di un link da cliccare al fine di ottenere corposi sconti sull’acquisto di occhiali da sole. Ed invece, se si cade nella trappola, la rubrica dell’utente Facebook diventa per il virus la lista preferita di contatti per auto-inviare in automatico la stessa promozione sulle bacheche degli altri amici che vedranno l’evento denominato ‘L’attività di beneficenza dei Ray-Ban dell’Italia‘ con l’organizzazione a cura de ‘l’Istituzione di Ray-Ban‘.

Il link rimanda inoltre ad un sito dove chiaramente occorre evitare non solo di inserire i propri dati personali, ma anche quelli della carta di credito per evitare frodi in quanto la proposta di vendita di occhiali da sole a meno di 20 euro è palesemente fittizia e truffaldina. Per tirarsi fuori dai guai è bene in questi casi prima modificare la propria password su Facebook, e poi ripulire la propria bacheca di ogni post sospetto.

Dopodiché, occorre controllare l’eventuale installazione sul browser di componenti aggiuntivi per i quali non è stato dato l’assenso, ed effettuare una scansione antivirus/antimalware approfondita con un software aggiornato, per esempio con Avast e con Malwarebytes che peraltro sono entrambi gratuiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.