Fifa, il Presidente Sepp Blatter rassegna le dimissioni “per il bene del calcio”

0

Dopo lo scandalo scoppiato nei giorni scorsi e che ha visto coinvolto il Presidente della Fifa Sepp Blatter a seguito di una recente inchiesta su presunte tangenti legate alle assegnazioni dei mondiali, lo stesso ha deciso di rassegnare le sue dimissioni.La notizia è arrivata nella giornata di ieri ed ha lasciato davvero tutti di stucco.

«Tengo alla Fifa più che a qualsiasi cosa. Voglio il meglio per lei e per il calcio, per questo ho deciso di ricandidarmi alla presidenza. Le elezioni sono finite, ma le sfide che abbiamo davanti no. La Fifa ha bisogno di una profonda ristrutturazione: ecco perché ho convocato un collegio elettivo straordinario, per far sì che venga eletto un nuovo presidente dopo di me. Faremo tutto in modo conforme allo statuto, per fare in modo che tutti i candidati si possano candidare. Ovviamente io non sarò più fra i candidati”, ha dichiarato Blatter.

“Per tanti anni abbiamo lavorato per mettere in piedi le riforme di cui il calcio aveva bisogno. Abbiamo bisogno di una profonda ristrutturazione. Sento che il mio mandato non è supportato da tutti. Amo la Fifa più di ogni altra cosa e ho deciso di annunciare nuove elezioni per il bene del calcio”, ha aggiunto Sepp Blatter nella giornata di ieri. Il Presidente rimarrà in carica fino alla fine dell’anno e poi entro il marzo 2016 verrà nominato un nuovo presidente.In seguito alla decisione di Blatter, di voler rassegnare le dimissioni, è intervenuto Platini il quale ha dichiarato:” La decisione di Sepp Blatter di dimettersi è coraggiosa”. 

Rispondi o Commenta