Fiorello: “Meglio fare il papà che stare in tv”

0

Fiorello è appena tornato a Roma, dove vive con la moglie Susanna Biondo, che ha sposato nel 2003 dopo sette anni dal loro colpo di fulmine, scoccato nel 1996. È tornato al lavoro, ma non in Tv: complice anche un’estate indimenticabile, cullato dalla sua terra natia, la Sicilia, ed entusiasmato dalla vivacità della figlia Angelica, il buon Rosario (questo il suo nome di battesimo) viene tirato per la giacca dai dirigenti della Rai (e non solo), ma finora ha declinato ogni offerta. Si sa che da anni farebbero carte false per averlo al Festival di Sanremo, anche solo come ospite, per non parlare del sogno di fargli condurre una prima serata: ma l’ultima sua apparizione in video resta un collegamento col Maurizio Costanzo show del 19 aprile scorso, peraltro turbato da una mezza lite col conduttore. Così Fiorello, che ha ancora nel cuore le atmosfere della sua isola d’origine, dove ha trascorso le giornate più belle delle sue vacanze in famiglia, si è già ributtato in quel che al momento più ama: il web e soprattutto il teatro, con la lunga tournée del suo spettacolo-fenomeno L’ora del Rosario, che tra questo periodo e dicembre toccherà Pesaro, Bari, Spoleto, Torino, Ancona, Sassari, Cagliari, Genova, Firenze, Milano, Napoli e Bologna.

Non lo abbiamo scoperto noi che Fiore è un vulcano di energie: non sta mai fermo, ma come dimostrano queste immagini è un papà altrettanto premuroso e un marito molto attento. Lui e Susanna Biondo, dopo tanti anni insieme, sono innamorati come due sposi novelli. Al quadretto familiare manca solo Olivia, 20 anni, la figlia che Susanna ha avuto dal precedente matrimonio con l’imprenditore Edoardo Testa, una ragazza cui Fiorello è molto legato. Un amore fortissimo, profondo e duraturo quello che lega la coppia: Susanna, infatti, gli è sempre stata accanto anche negli ultimi difficili mesi, che hanno visto la fine definitiva dello storico sodalizio lavorativo e di amicizia con Marco Baldini, schiacciato dai debiti di gioco, una separazione non priva di polemiche, che sicuramente non ha mancato di ferire Fiorello.

Lo showman, forse anche a causa della rottura di questa relazione professionale, in passato ha perfino ventilato l’intenzione di abbandonare definitivamente il mondo dello spettacolo: «Avrei già smesso, ma mia moglie Susanna e la mia famiglia non vogliono. Pensano che sia uno sbaglio, uno spreco». Meno male che ci sono Susanna, Angelica e Olivia a dissuaderlo: altrimenti non avremmo avuto una tappa speciale del suo spettacolo come quella di Taormina, qualche mese fa, quando si è esibito nello stracolmo e affascinante Teatro antico, accompagnato, in qualche scena, dalla sua Angelica, che ha già espresso il desiderio di iscriversi al Conservatorio.

Che dire: buon sangue non mente. Entrambi vestiti da sacerdoti, lui con il viso camuffato da una lunga barba grigia, lei con un paio di occhialoni over size, i due, complici anche sul palco, si sono esibiti in una gag dopo l’altra. Il tutto sotto gli occhi orgogliosi di mamma Susanna, che li ha applauditi all’esordio teatrale insieme. Nonostante tutti lo vogliano, Fiorello anche per questo si tiene ben lontano dalla Tv. Anche se lascia aperto uno spiraglio: ha fatto sapere che, se e quando ne avrà voglia, potrà tornare, ma sarà lui a decidere come. Ma mai, a sentire lui, alla conduzione del Festival di Sanremo. Questo, per il momento, sembra impossibile: «Sanremo non è nelle mie corde. Il fatto è che non è il mio mestiere. Alla terza volta che dico: “Signore e signori ecco a voi…” mi sono già rotto». Del resto Fiore non ha più niente da dimostrare. Ma continuerà a resistere al richiamo di un nuovo one man show in Tv?

Rispondi o Commenta