Forze dell’ordine USA in allerta dopo minacce ISIS

Il New York City Police Department e altro personale delle forze dell’ordine statunitense hanno reagito ad una minaccia dell’ISIS dopo che qualcuno ha nuovamente pubblicato un messaggio di settembre 2014 in cui si invitano i seguaci dell’ISIS a “ribellarsi e uccidere i funzionari dell’intelligence, gli ufficiali di polizia, i soldati e i civili”.

La minaccia ha come bersaglio Stati Uniti, Francia, Australia e Canada. In una nota interna, è stato detto ai dipendenti del dipartimento di polizia di “rimanere vigili e applicare le tattiche in qualsiasi momento mentre si è di pattuglia”, soprattutto alla luce degli attacchi in Francia la settimana scorsa.

Il Federal Bureau of Investigation e il Dipartimento per la Sicurezza Nazionale hanno emesso un bollettino simile alle forze dell’ordine in tutto il paese. Questo bollettino e il memo del NYPD rendono chiaro che questo messaggio è coerente con le minacce precedenti da parte dell’ISIS e di altri gruppi terroristici, tra cui al Qaeda. John Miller, il vice commissario antiterrorismo del dipartimento di polizia,  stempera i timori di una minaccia per i funzionari di New York, dicendo “Non credo che siamo sotto una maggior minaccia, o meglio non meno degli scorsi giorni”, ha riferito alla CBS.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.