Francesco De Gregori canta Bob Dylan “Voglio dichiarargli il mio amore”

Francesco De Gregori uno degli artisti più amati dal pubblico italiano e non solo, in questi giorni ha presentato a Milano, “De Gregori canta Bob Dylan-Amore e furto”, un nuovo album dove all’interno troviamo 11 adattamenti in italiano di tracce firmate dal 1985 al 2001 dal cantautore di Duluth.”Dopo anni in cui i nostri nomi sono stati affiancati da altri, ho deciso di affiancarli io senza nascondermi: qui gli ho rubato perfino il titolo!”,dichiara De Gregori riferendosi a Love and Theft, un disco in cui lo stesso Dylan omaggiava le sue fonti.

L’album si presenta come una dichiarazione d’amore, anche se in realtà De Gregori e Dylan si sono incontrati soltanto una volta, dopo un concerto a Roma. “Dopo un concerto in camerino a Roma, ci siamo salutati e abbiamo bevuto un bicchiere di vino rosso”, dichiara De Gregori.L’album, che si appresta ad essere un grande successo, è stato anticipato dall’uscita di “Un angioletto come te” traduzione di Sweetheart like you che tra l’altro è la prima traccia dell’album.

Ecco di seguito le tracce contenute nel nuovo album di Francesco De Gregori: “Un angioletto come te” (“Sweetheart like you”), “Servire qualcuno” (“Gotta serve somebody”), “Non dirle che non è così” (“If you see her, say hello”), “Via della Povertà” (“Desolation row”), “Come il giorno” (“I shall be released”), “Mondo politico” (“Political world”), “Non è buio ancora” (“Not dark yet”), “Acido seminterrato” (“Subterranean homesick blues”), “Una serie di sogni” (“Series of dreams”), “Tweedle Dum & Tweedle Dee” (“Tweedle Dee & Tweedle Dum”), “Dignità” (“Dignity”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.