Francesco Totti e Ilary Blasi, da veri romani al mare con pane e mortadella

Quando gioca a calcio Francesco Totti lo riconosci subito: dai suoi piedi partono sempre le azioni più belle. Ma lontano dal campo il capitano della Roma ce la mette tutta per non dare troppo nell’occhio. Nella vita privata, il campione dallo stipendio milionario si comporta come un qualunque padre di famiglia che vuole godersi un po’ di mare con moglie e figli, senza troppi privilegi. Nei giorni liberi dagli allenamenti di mister Rudi Garcia, Totti raggiunge la sua famiglia in vacanza a Sabaudia e si concede un po’ di meritato riposo. E come ha già fatto la showgirl Carmen Di Pietro qualche settimana fa , l’attaccante giallorosso insegna ai suoi figli a risparmiare in questo momento di crisi generale: anche se l’ultimo dei suoi problemi è il conto in banca, sa che non è mai giusto sperperare il denaro.

Il campione, sua moglie Ilary Blasi e i loro figli Cristian e Chanel, anziché frequentare uno stabilimento privato, scelgono la spiaggia libera. L’ombrellone se lo portano da casa e Francesco, come un normale villeggiante, lo pianta da solo nella sabbia, con l’unica differenza che questa “operazione risparmio” finisce col mettere in risalto i suoi muscoli da atleta professionista. Ma la vera sorpresa arriva all’ora di pranzo. Chi immaginava la famigliola seduta a tavola davanti a piatti fumanti di pesce fresco dovrà ricredersi. Al lusso di essere serviti, i Totti preferiscono addentare semplici e gustose focaccine farcite preparate da mamma Ilary; lei invece, per mantenere la linea, sceglie un’insalata. Insomma, quando il capitano della Roma non dà lezioni agli avversari, sono i suoi due bambini a ricevere i preziosi insegnamenti del papà: i soldi non vanno buttati.

Lui vorrebbe tanto avere altri bambini Cristian e Chanel non fanno una piega. Lasciano ai genitori la possibilità di trascorrere tranquillamente qualche minuto sul lettino prendisole, in attesa che Francesco tiri fuori un pallone e cominci a giocare con loro. Perché Totti è davvero un papà d’oro. E, se fosse dipeso soltanto da lui, a quest’ora di figli ne avrebbero almeno altri tre. Ma il campione non demorde: questo potrebbe essere il momento buono per allargare la famiglia. Del resto sono anni che il capitano giallorosso va ripetendo di desiderare un terzo figlio da crescere e da accudire. E i presupposti ci sono tutti: il 19 giugno scorso lui e llary hanno festeggiato i dieci anni di matrimonio. A tenerli uniti la passione in comune per le cose semplici e l’allergia per la mondanità. «La mia vacanza è sempre uguale: colazione, spiaggia, pranzo, spiaggia e cena», ha raccontato di recente la Blasi. «I bambini sono felici, io anche».

In vacanza Francesco e llary cercano la pace e la tranquillità: hanno bisogno di ricaricare le batterie in vista degli impegni, rispettivamente sul campo e in Tv, che li attendono per la nuova stagione. Così, terminato il loro picnic improvvisato con i figli Cristian e Chanel (8), il calciatore e la ex letterina si sdraiano al sole per una pennichella, restando ognuno sul proprio lettino. Intanto i piccoli di casa, sempre molto attivi, approfittano del sonno dei genitori: si riuniscono sotto l’ombrellone piantato dal papà e sembrano tutti e due incuriositi dal contenuto del telefonino che il “pupino” tiene in mano. Staranno facendo un nuovo gioco con lo smartphone oppure leggeranno un messaggino arrivato dai loro amichetti?

One comment

  1. i veri romani mangiano focaccia e fichi. Pane e mortadella è un miscuglio italico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.