Lecce: Giovane 15enne muore folgorata per colpa del forno a microonde

Una vera tragedia quella che stiamo per raccontarvi che sa veramente dell’incredibile. La tragedia è avvenuta a Melissano, in provincia di Lecce, dove viveva una giovanissima ragazza, Francesca Spennato, la quale è purtroppo morta folgorata da una scarica elettrica nella notte di Ferragosto. La ragazzina si trovava nell’abitazione del nonno, sita in via Paolo Veronese a Melissano e stando a quanto emerso, il tutto sarebbe avvenuto intorno alle ore 2.30, subito dopo essere ritornata a casa dopo una serata trascorsa in compagnia di alcune amiche, una delle quali l’aveva seguita in casa.

Le due ragazze, avevano appena finito di fare uno spuntino notturno, quando Francesca ha tentato di staccare la spina del forno a microonde che aveva appena utilizzato, ma purtroppo questo si è rivelato per lei fatale, visto che è rimasta letteralmente folgorata. Stando al racconto dell’amica, che purtroppo ha visto morire Francesca davanti i suoi occhi, la giovane avrebbe afferrato una prolunga alla quale era collegato il microonde e forse la cattiva condizione della presa elettrica, complice le mani bagnate e sicuramente i piedi scalzi oltre alla mancanza di dispositivo sicurezza salva-vita hanno fatto si che si materializzasse la tragedia.

La giovane si è subito accasciata sul pavimento, mentre l’amica impaurita ha subito chiamato i soccorsi, che non hanno potuto fare altro che constatare l’avvenuta morte.Nella giornata di ieri si sta indagando, per cercare di capire cosa sia successo in realtà. Della vicenda, tra l’altro, si sta occupando il Pm di turno presso il Tribunale di Lecce, Giuseppe Capoccia. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.