Giubileo, arrivano i primi biglietti dell’Atac per il trasporto urbano dei pellegrini

0

Sembra essere davvero tutto pronto per il Giubileo e così dopo l’apertura della porta santa e le prime prove tecniche di trasmissione svolte nella giornata di mercoledì, anche l’Atac, l’azienda dei trasporti di Roma ha messo in campo diverse iniziative per consentire ai pellegrini di potersi muovere in tranquillità, incrementando e personalizzando i servizi.“Il piano trasporti sarà adeguato e non abbiamo dubbi che alla fine saremo pronti, speriamo che anche romani e pellegrini lo siano.

Ci sarà anche personale su strada per l’assistenza. Per gli eventi particolari l’organizzazione è testata“, è questo quanto dichiarato da Emilio Cera, il direttore marketing di Atac, intervenuto al termine di una conferenza stampa svoltasi a Termini.

“Abbiamo da fare un percorso ancora importante sulla qualità del servizio, ma bisogna dire che il servizio di tpl non è ovunque nelle stesse condizioni. Nelle aree centrali della città il servizio è più di alta qualità, quindi per il pellegrini che faranno i percorsi giubilari il Tpl funzionerà”, ha aggiunto Emilio Cera.

Tornano anche i biglietti Atac da collezione, nei quali verrà raffigurato Papa Francesco; si tratta di una confezione dove all’interno si troveranno i biglietti, ed ancora una guida in italiano ed in inglese che spiega quali sono i mezzi pubblici disponibili per poter raggiungere le basiliche ed ancora verrà raffigurata una mappa con tutti i collegamenti metro-ferroviari della città di Roma, il tutto al costo di 7 euro. Sarà, inoltre, disponibile anche la RomaJUbilee, ovvero una card con la foto di Papa Francesco pensata per chi ha intenzione di rimanere in città per qualche giorno.

Rispondi o Commenta