Google Foto, nascondere immagini dell’ex: ora possibile grazie ad un nuovo aggiornamento

Con Google Foto, grazie ad un nuovo aggiornamento della piattaforma, sarà possibile escludere dalla sezione ‘Persone’ tutte quelle che si vuole non appaiano a partire dagli ex fidanzati e passando per amici e/o parenti di cui non si ha molta stima. Questo grazie all’introduzione di un nuovo sistema di etichettatura che eliminerà dalla visione le foto ‘sgradite’ quando si sfogliano fermo restando che comunque queste non verranno cancellate in quanto resteranno in memoria.

Google Foto, servizio che è partito nello scorso mese di maggio, ha già oltre 100 milioni di utenti in tutto il mondo che ora, attraverso la piattaforma dedicata proprio agli scatti fotografici, potranno decidere di non vedere più immagini, precedentemente caricate, in cui appare una determinata persona grazie in particolare ad una sofisticata tecnologia di riconoscimento facciale.

Per quel che riguarda l’utilizzo del servizio con i dispositivi mobili, l’app con il nuovo aggiornamento è già disponibile per il sistema operativo Android e comunque presto sarà introdotta pure per l’uso di Google Foto con il PC e con i melafonini della Apple. Ed il tutto fermo restando che l’accesso a Google Foto è multi-dispositivo, e che modificata una foto per esempio da PC questa apparirà modificata pure su tutti gli altri dispositivi.

Google Foto si presenta infatti come un servizio ideale per chi da un lato vuole archiviare le immagini in un unico posto, e dall’altro punta ad organizzarle per persona, per luogo o per oggetto, ed a trovarle facilmente potendo peraltro condividere più foto in un attimo con tutti, anche con quelle persone che non hanno l’app.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.