Guru Josh è morto: addio a Paul Walden, idolo e dj house music del tormentone Infinity

E’ morto all’età di 51 anni Paul Walden, nome d’arte Guru Josh, che è stato un idolo e dj di house music salito alla ribalta negli anni ’90 con il brano Infinity che divenne un vero e proprio tormentone. Per cause ancora ignote, Guru Josh è morto in Spagna, ad Ibiza, nella sua casa dove viveva già da parecchi anni.

Nato nell‘Isola di Jersey il 6 giugno del 1964, Guru Josh con il brano intitolato Infinity è poi tornato alla ribalta parecchi anni dopo, nel 2008, grazie ad un remix del dj tedesco Klaas che per quasi un mese è rimasto in vetta nelle classifiche europee.

Il brano Infinity è stato realizzato da Guru Josh nel 1989 per poi essere conosciuto pure come ‘Infinity (1990s… Time for the Guru)‘ ottenendo un grande successo in tutta Europa ed in particolare in Germania, in Austria ed in Inghilterra. Il singolo è stato oggetto di numerosi remix, con quello di Klaas di maggior successo, ma nel 2012 lo stesso pezzo è stato rimixato pure da Dj Antoine e da Mad Mark chiamandolo ‘Infinity 2012‘ rispetto, quattro anni prima, al remix ‘Infinity 2008’ del dj tedesco Klaas

Negli ultimi anni, dopo aver ottenuto un discreto successo pure con altri singoli come ‘Whose Law (Is It Anyway?)‘, Guru Josh si era dedicato all’organizzazione sull’isola spagnola di grandi feste private. Ha alternato questa attività alla partecipazione come dj nelle più importanti discoteche della movida locale ad Ibiza, così come si è occupato pure di grafica digitale e della gestione di una casa di produzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.