Il mese di nascita predice le malattie, privilegiati i nati a maggio

0

Ecco a voi oggi una notizia che da un lato farà felice gli astrologi, dall’altro tutti i nati nel mese di maggio. Stando a quanto emerso, sembra che il mese di nascita sarebbe collegato a fattori di rischio riguardo alcune malattie.

In realtà questa notizia è stata diffusa da uno studio della Columbia University pubblicato sul Journal of American Medical Informatics Association; nello specifico i ricercatori avrebbero sviluppato un algoritmo per analizzare la banca dati medica del New York Presbyterian Hospital, per poter prendere in prestito alcuni dati statistici sul rischio di malattia in base proprio al mese di nascita.

Sostanzialmente i ricercatori statunitensi hanno utilizzato tale algoritmo, che ha calcolato le coincidenze tra le nascite di quasi due milioni di persone avvenute nell’arco di 28 anni e la presenza di circa 1.700 malattie diverse e stando ai risultati ottenuti, sembra che i nati nel mese di maggio sarebbero i soggetti meno a rischio da ogni tipo di patologia, mentre i nati nel mese di ottobre sarebbero quelli più a rischio rispetto a tutti gli altri nati negli altri mesi dell’anno.

«All’inizio tutti erano scettici, o ridevano. Ma questa non è astrologia: la stagionalità veicola i fattori ambientali variabili presenti al momento della nascita e stiamo imparando di più sul grande ruolo che l’ambiente, e le interazioni gene-ambiente, giocano nel nostro sviluppo. Questo potrebbe essere un modo per iniziare a mappare gli effetti dell’ambiente sulla nostra genetica», ha dichiarato Nicholas Tatonetti, ovvero un ricercatore presso il Columbia University Medical Center.

Rispondi o Commenta