Indonesia, aereo con a bordo 54 persone scomparso dai radar

Nella giornata di ieri è scomparso dai radar un aereo indonesiano con 54 persone a bordo. Stando a quanto emerso, l’aereo sarebbe scomparso dai radar nei pressi di Papua Nuova Guinea; la notizia sarebbe stata riferita dai servizi di soccorso indonesiani con un tweet. L’aereo apparteneva alla flotta della Trigana Air Service ed aveva a bordo 54 persone, di cui 44 passeggeri adulti, cinque membri dell’equipaggio e cinque bambini.

I contatti con l’aereo si sarebbero persi appena 33 minuti dopo il suo decollo dall’aeroporto Sentani di Jayapura, capoluogo della provincia orientale di Papua, ed era diretto a Oksibil, sempre a Papua. Al momento della scomparsa dai radar, l’aereo stava sorvolando una zona montagnosa, in cattive condizioni meteorologiche e condizioni di visibilità pessime. A tal riguardo il capo dell’agenzia nazionale ricerca e soccorso, Bambang Soelystyo, ha dichiarato: “Non possiamo confermare che si sia schiantato. Possiamo dire di contatto è stato perso con l’aereo”. Sono subito scattate le ricerche dell’aereo, da parte dell’aeronautica di Sentani e squadre di soccorso, e solo nella serata di ieri si sono avuti notizie circa il ritrovamento dello stesso.

L’aereo in questione, sarebbe stato costruito in Francia ed in Italia, ed ha avuto il suo battesimo del volo 27 anni fa;purtroppo dai primi accertamenti si è capito che la Trigana è sulla lista nera europea circa le compagnie aeree dal 2007 e non può volare nello spazio aereo per i dubbi circa le sue misure di sicurezza e il contesto normativo nel paese di immatricolazione.Sono 14, infatti, gli incidenti gravi registrati dalla nascita della compagnia. Soltanto lo scorso anno si sono verificati due episodi gravi, tra cui un volo AirAsia che si è inabissato nel mare di Giava lo scorso anno, provocando la morte di tutti i passeggeri a bordo.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.