Indonesia,tre italiani ed un belga dispersi dopo un’immersione

0

Sarebbero tre gli italiani dispersi nelle acque al largo dell’isola di Sangalaki, nel Borneo.Nella giornata di ieri, dunque nell’isola di Sangalaki nel Borneo, nell’est dell’Indonesia, tre italiani ed un belva, sono scomparsi dopo un’immersione.Stando a quanto emerso, all’immersione avrebbero partecipato anche sei turisti, in totale, cinque provenienti dall’Italia ed uno dal Belgio, ma solo i due italiani che hanno snorkeling sarebbero ritornati ala base.

La notizia, è stata diffusa nella giornata di ieri da Jakarta Post e nello specifico il responsabile dell’agenzia di soccorsi per la regione di East Kalimantan, ha dichiarato:” Sono considerati dispersi da sabato sera, e l’operazione per trovarli è in corso”. L’allarme, sarebbe stato lanciato dalla polizia locale; nelle operazioni di ricerca e soccorso è stato ritrovato un cittadino indonesiano, che probabilmente si trovava alla guida del gruppo, ed accompagnato immediatamente in ospedale. “Il gruppo è partito per l’isola di Sangalaki partendo dall’altra isola di Derawan per fare delle immersioni. L’uomo che portava il motoscafoquando sabato pomeriggio non ha visto tornare il gruppo, di cui faceva parte anche la guida, ha dato l’allarme”,ha aggiunto il capo dell’agenzia Disaster Mitigation Agency, che coordina i soccorsi nella regione in questione.

I connazionali dispersi, sarebbero due donne e tre uomini.Purtroppo le ricerche dei dispersi sono state ostacolate dalle forti correnti e dal mare mosso, con onde fi5o a due metri e mezzo di altezza: la speranza ovviamente è che i quattro dispersi siano stati trascinati verso uno dei tanti isolotti presenti nella zona.

Rispondi o Commenta