Internet essenziale come acqua, luce e gas per il 44% degli italiani: ma le statistiche dicono altro

Indagine Swg, su un campione di duemila persone, sul tema relativo all’accesso al web ma anche sui servizi online della PA e sulle competenze digitali.

Per oltre quattro italiani su dieci, il 44% per l’esattezza, Internet è essenziale come lo sono l’acqua, la luce ed il gas, così come per la maggioranza, il 51%, il web risulta essere decisivo per lo sviluppo economico, culturale ed anche sociale delle persone. Questo è quanto emerso, tra l’altro, da un’indagine che è stata realizzata dalla società di ricerca Swg, su un campione di duemila persone, sul tema relativo all’accesso al web ma anche sui servizi online della PA e sulle competenze digitali.

Detto questo, dalla ricerca di Swg tra tante luci emergono anche molte ombre sul rapporto che gli italiani hanno con il web. Solo per il 41% del campione interpellato, infatti, la Rete può contribuire a migliorare la vita così come il 40% del campione ha dichiarato che negli ultimi tre mesi non ha usato Internet. Come mai?

Ebbene, la risposta si può trovare proprio nei risultati della ricerca di Swg considerando che solo il 41% si ritiene in grado di ottenere da web il meglio in quanto in possesso delle competenze sufficienti; il 35% ritiene necessario avere su Internet una maggiore conoscenza che, inoltre, è carente per il 14% del campione.

Per quel che riguarda invece la Pubblica Amministrazione, per il 49% del campione interpellato da Swg la digitalizzazione della Pa è utile affinché ci sia una maggiore trasparenza, ma la scarsa propensione nell’utilizzo della Rete fa dell’Italia un Paese primo in Europa per il numero di servizi di Pubblica amministrazione online offerti. ma ultimo per quel che riguarda il loro utilizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.