Segui Newsitaliane.it su Facebook

Italia, spesa pensionistica 4 volte superiore a quella della scuola


Con l’avanzamento di un’aspettativa di vita maggiore, il nostro governo è costretto ad investire più sulle pensioni che sulla nostra istruzione cosa fondamentale per il futuro del nostro paese.

La Cgia di Mestre ha diffuso i dati relativi alla spesa pensionistica italiana, che ci vede al primo posto in tutta Europa spendendo oltre 270 miliardi di euro l’anno mentre gli investimenti sull’istruzione sulla scuola si spende 65 miliardi l’anno.

Un forte di scostamento che porta pensare che l’Italia sia un paese di solo anziani. Nel confronto con gli altri paesi europei, Francia, Germania, dove gli investimenti sulle pensioni arrivano al 2,7%, possiamo notare il forte divario tra noi e gli altri paesi europei.

Il segretario Giuseppe Bortolussi della Cgia ha dichiarato: “sono in parte condizionati dal trend demografico. Tuttavia, non possiamo disconoscere che le politiche di spesa realizzate negli ultimi quarant’anni abbiano privilegiato, in termini macroeconomici, il passato, ovverosia gli anziani, anziché il futuro, cioè i giovani“.

Privacy Policy