Jihadi John, il boia dello Stato islamico minaccia: ‘Continuerò a tagliare teste’ (Video)

0

Jihadi John minaccia: ‘Continuerò a tagliare teste’. Stiamo parlando di Mohammed Emwazi, il 27enne britannico che, ritenuto essere il boia dello Stato islamico, per la prima volta in video appare a volto scoperto.

A mostrare questo video inedito è stato il ‘Daily Mail‘, nell’edizione online domenicale. Trattasi nello specifico di un estratto, della durata di pochi secondi, rispetto al video completo che dura un minuto e venti secondi.

I pochi fotogrammi che è riuscito ad ottenere il ‘Daily Mail’ bastano però per vedere Jihadi John a volto scoperto lanciare una nuova minaccia dopo che, in video, l’ultima volta, era stato visto che nel mese di gennaio nell’effettuare la decapitazione di un ostaggio giapponese.

Si presume che, utilizzando un telefonino, il video esclusivo acquisito dal Daily Mail sia stato girato un paio di mesi fa in una zona della Siria sud-orientale, ed in particolare nelle vicinanze di Deir el-Zor, città siriana che è capoluogo del Governatorato omonimo.

La vista a volto scoperto di Jihadi John non aggiunge comunque nulla di nuovo alla sua identità visto che già da qualche mese a questa parte le autorità britanniche sono risalite a chi si celeva dietro il jihadista acquisendo in particolare numerose immagini di quando ancora viveva nel Regno Unito.

Questo ha portato tra l’altro a mettere in custodia, sotto la protezione di Scotland Yard, i genitori di Jihadi John. Proprio Mohammed Emwazi, tra l’altro, in un precedente video si è scusato con la famiglia per i guai che saranno costretti a passare dopo che è stata rivelata la sua identità.

https://www.youtube.com/watch?v=Ev7zf40G9zU

Rispondi o Commenta