Juventus seconda sconfitta consecutiva,Roma show con con Pjanic e Dzeko

La Juventus perde la sua seconda partita di fila, battuta ieri pomeriggio dalla Roma, per 2 reti a 1. Alla seconda giornata di campionato e dopo due sconfitte si parla già di crisi bianconera.Il primo scontro diretto del campionato, cominciato da due settimane, sancisce che Garcia ha già una squadra ben formata e Allegri invece una squadra ancora in cantiere. La Roma di Garcia si è dimostrata padrona del campo, per buona parte della gara ma è stato sul finale che la Juve è riuscita ad avere le occasioni migliori ed infatti è stato proprio in quel momento della gara che la Juve ha sfiorato il pareggio.

Come già anticipato la formazione giallorossa è partita subito forte e soltanto dopo 24 secondi è stato reclamato un fallo da rigore di Mandzukic nei confronti di Florenzi, nonostante il contatto sia stato evidente, Rizzoli non concede il penalty. Per almeno 20 minuti la Juventus rimane schiacciata nella prima metà campo senza riuscire ad impensierire mai Szczesny,ma la vera occasione per la Roma, arriva grazie a Pjanic, che un gran tiro dalla distanza colpisce in pieno il palo, con Buffon battuto. Nel secondo tempo, la Roma riesce a concretizzare, portandosi in vantaggio con Pjanic, il quale su calcio di punizione, riesce a portare la squadra giallorossa in vantaggio, facendo esplodere l’Olimpico.

Una partita dura, nel corso della quale l’arbitro ha dovuto tirare fuori parecchi cartellini, soprattutto per la squadra bianconera; tra il 29° ed il 32° Rizzoli tira fuori due cartellini gialli per Evra, che viene espulso. La squadra bianconera rimane in dieci, un duro colpo, soprattutto quando Dzeko supera Chiellini, colpisce la palla di testa e porta la squadra giallorossa in vantaggio per 2 reti a zero. Nei minuti finali la Juventus ha registrato un paio di occasioni favorevoli, trovando il gol con Dybala che mette paura alla Roma. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.