La bolletta dell’elettricità cambia: dal gennaio 2016 si pagherà il consumo effettivo

Rendere la bolletta più trasparente «Sostenere la diffusione di consumi efficienti oggi penalizzati da costi eccessivi, semplificare e rendere più trasparente la bolletta, rendere quello che paghiamo più equo e realmente aderente ai costi dei servizi di rete».

Dall’1 gennaio del 2016 la bolletta dell’elettricità cambia con l’entrata in vigore della riforma delle tariffe che interesserà ben 30 milioni di consumatori. Dal sistema progressivo, che prevede una tariffazione e costi per oneri di sistema calcolati in misura proporzionale ai consumi, si passerà infatti al sistema lineare mandando così in pensione il meccanismo a scaglioni introdotto quaranta anni fa.

Questo significa che con il sistema lineare, che entrerà a regime nel 2018, tutti gli utenti della luce andranno a pagare la stessa quota per i servizi e, quindi, senza aumenti e senza differenziazioni in base al consumo. Quella che entrerà in vigore dall’1 gennaio del 2016 è una riforma avente un impatto rilevante sulle bollette visto che le voci di costo pesano sul 40% dell’importo fatturato dai gestori di energia.

In accordo con un comunicato ufficiale che è stato emesso dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas ed il servizio idrico, l’introduzione del sistema di tariffazione lineare entrerà in vigore dal 2016 per rendere le tariffe non solo più eque, ma anche aderenti a quelli che sono i costi dei servizi di rete.

E nello stesso tempo l’obiettivo è quello di sostenere la diffusione di consumi energetici efficienti che al momento sono penalizzati da costi eccessivi. A cadere sarà quindi la regola per cui chi più consuma più paga introdotta quaranta anni fa a seguito degli shock petroliferi verificatiti negli anni ’70.  Dopo 40 anni, infatti, le uniche due voci in bolletta che sono rimaste progressive sono proprio le tariffe di rete e gli oneri generali di sistema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.