The Voice 2016 J-Ax abbandona il talent”Comportamento poco limpido nei miei confronti”

J-Ax rompe ogni indugio e dichiara ufficialmente di voler lasciare la poltrona rossa del talent show The Voice of Italy prodotto da Talpa e trasmesso su Rai2.”Ho deciso di non rifare il talent di Rai2 ‘The Voice”, ha dichiarato ieri il rapper J-Ax ovvero Alessandro Aleotti, aggiungendo anche la motivazione della sua scelta.

«Ho deciso di non rifare il talent di Raidue The Voice e la causa della mia scelta è imputabile al comportamento poco limpido nei miei confronti da parte della produzione che ha creato un clima poco rassicurante e spiacevole tanto da pregiudicare la mia partecipazione alla nuova edizione del programma», scrive in una nota il rapper motivando la sua decisione di voler lasciare il programma.

«Ringrazio la Rai, il Direttore di rete Angelo Teodoli e il capostruttura di Raidue Fabio Di Iorio che hanno creduto fortemente in me e con i quali ho instaurato un rapporto di reciproca stima e fiducia che ci ha permesso di condividere i contenuti e lavorare in sintonia», aggiunge J-Ax. Alla base della sua decisione, dunque, non vi sarebbe una discussione avvenuta con la Rai ma alcune dissidenze con la Produzione.

“Non so cosa sia successo esattamente. A me non può che dispiacere che J-Ax lasci , ma è una decisione sua. Noi saremmo stati ben lieti di averlo ancora. Continueremo a lavorare per la nuova edizione, ma sui nomi non c’è ancora nulla di definitivo”, dichiara Teodoli.Stando ad alcuni rumors, sembra che dietro al rifiuto del rapper milanese di partecipare come giudice a The voice, ci sarebbe lo zampino di Maria de Filippi, la conduttrice Mediaset che starebbe tentando di convincere J-Ax a diventare uno dei coach nella fase finale della trasmissione Amici di Maria de Filippi.

Nella lettera, firmata da Marco Tombolini e Pasquale Romano, si legge“Apprendiamo con serenità e rispetto la decisione di J-Ax di non rendersi disponibile a partecipare alla prossima edizione di The Voice. Al momento, tra l’altro, la sua presenza al programma da parte della produzione non era confermata e questo crea una fortunata convergenza di intenti. Pur riconoscendo e riconfermando la stima e il valore professionale di J-Ax anche al di là della sua performance in ‘Sorci Verdi’, crediamo che The Voice tragga la sua linfa in gran parte dal dinamismo e dalla creatività dei coach. Dopo due anni, questo apporto da parte di J-AX non sarebbe stato del tutto scontato. Certo invece è forse lo spirito provocatorio di J-Ax che, come molti artisti che vogliono fare gli indipendenti, i ‘Sorci Verdi’ li fanno vedere solo a reti televisive, produttori e format che hanno garantito loro visibilità rispettando le loro doti artistiche. Ci riferiamo anche alle parole poco eleganti e gratuite nei confronti di ‘The Voice’ usate recentemente da Alessandro durante la sua trasmissione. Tuttavia, riteniamo che i cambiamenti siano sempre fruttuosi, e per questo ringraziamo il sig. Aleotti per aver collaborato con noi sia lavorando a ‘The Voice’ sia lasciandolo e per darci, quest’anno, una forte spinta nella direzione del rinnovamento in cui crediamo fortemente. Siamo già al lavoro, i casting sono ripartiti, siamo contenti che l’Italia sia un’inesauribile fonte di talenti e stiamo investendo energie per una nuova e avvincente edizione”.

J-Ax invece ha voluto risposto sulla sua pagina ufficiale di Facebook dove ha scritto “Ho lasciato The Voice parlando di clima e comportamenti poco limpidi. Le dichiarazioni di Talpa confermano le mie parole. Un’azienda seria non si permetterebbe mai dichiarazioni simili. Auguri a trovare qualche mio collega disposto a lavorare con voi. Il programma deve iniziare a gennaio e non c’è nessun coach. Hanno tutti detto di no. I professionisti non lavorano coi dilettanti”.

Nemmeno un mese fa J-Ax, rispondendo alla domanda Tv Talk – TvBlog su un’eventuale scelta tra The Voice e Amici, disse:

Se mi viene dato lo stesso spazio, va bene ovunque mi metti. Io la vedo semplice, ecco, posso fare la stessa cosa da ambo le parti… seguire un artista, dare giudizi…

Incalzato da Cinzia Bancone (“Ma se tu dovessi scegliere? Se la De Filippi ti chiedesse di fare Amici?”), il rapper ha risposto:

E chi te l’ha detto che non me l’abbia già chiesto? E se non ho risposto ancora a lei, vengo a dirlo a te?

Ovviamente è fantatelevisione. La notizia certa è che J-Ax non farà The Voice e che non esisterà più un Team Loser.

Le prime anticipazioni di The Voice 2016 svelano che per la quarta edizione del talent show musicale di Rai Due non dovrebbe esserci alcun giudice delle precedenti edizioni. Le indiscrezioni degli ultimi giorni volevano Nek, Fiorella Mannoia e Geri Halliwell ormai vicini alla firma del contratto per partecipare come giudici a The Voice of Italy 2016. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.