Lavoro, part time agevolato per over 60 vicini alla pensione: Poletti, ‘Misura interessante’

Quella relativa al part time agevolato per over 60 vicini alla pensione è ‘una misura interessante ma che la gente conosce poco’. Ad affermarlo, in un’intervista a ‘La Stampa’, è stato Giuliano Poletti, il ministro del welfare, nel precisare che la misura è stata inserita nella Legge di Stabilità, e che ‘ci abbiamo messo per il momento risorse limitate ma se servirà le rafforzeremo‘.

Nel dettaglio, possono accedere alla misura del part time agevolato quei lavoratori del settore privato ai quali, per il pensionamento di vecchiaia, mancano solo tre anni. Il salario del lavoratore, ha spiegato il ministro del welfare Giuliano Poletti al Quotidiano, è al 65% a fronte di una riduzione del tempo di lavoro pari al 50%. Inoltre, ‘la pensione è pari al 100 per cento di quella che avrebbe preso’ con ‘lo stato che garantisce i contributi figurativi e l’azienda che versa in busta paga la sua quota di contributi‘.

Nel corso dell’intervista il ministro Poletti si è soffermato pure sul Jobs Act facendo presente che ‘si pensava che in Italia l’assunzione a tempo indeterminato fosse impossibile. Noi lavoriamo invece perché diventi l’approcio normale’. E questo considerando che ‘la quota di contratti a tempo indeterminato è cresciuta dal 18 al 27 per cento del totale delle assunzioni. È un cambio di mentalità‘.

Chiara è anche la posizione di Giuliano Poletti sui licenziamenti: ‘Ci sono sempre stati’, ha ricordato il ministro precisando che ‘per quelli per ragioni nulle o discriminatorie è previsto il reintegro‘, mentre ‘per i licenziamenti di natura economica è prevista una tutela economica‘.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.