Lazio-Bologna info e diretta tv streaming su Rojadirecta, probabili formazioni. Pioli: “È la prima partita di campionato e vogliamo giocarla al meglio”

Lazio – Finalmente si riparte, all’Olimpico arriva la neopromossa Bologna: «La classifica è azzerata», ripete Stefano Pioli. «È la prima partita di campionato e vogliamo giocarla al meglio. Sappiamo che non sarà facile ma vogliamo i tre punti. I nostri obiettivi sono confermarci e rimanere in Europa», dice il tecnico biancoceleste prima di rispondere alle domande più spinose. Tutto ruota attorno al ritorno di Stefano Mauri (sarà convocato ma partirà dalla panchina), che per ora ha prodotto due effetti collaterali, uno sul mercato e l’altro nelle gerarchie. Che sia lui l’attaccante tanto reclamato da Pioli solo pochi giorni fa? «Sono contento del suo ritorno – precisa – ci completa il reparto offensivo, ci dà tante soluzioni, sa giocare in più ruoli, da trequartista e all’occorrenza anche punta centrale. Con lui siamo al completo, ma il mercato non è ancora chiuso. Vanno valutate le condizioni di Klose e Djordjevic». L’altro effetto-Mauri è sulla fascia: «Il capitano è Biglia, il suo vice è Klose», precisa Pioli. Insomma, l’unica concessione all’ex capitano sarà il numero 6, che Gentiletti gli ha restituito prendendo il 18. L’argentino partirà dall’inizio e sarà uno dei pochissimi cambi rispetto al Leverkusen. A centrocampo sale Lulic visto il rientro di Radu a sinistra. In avanti spera in una chance Kishna. Sarà bassissima l’affluenza di pubblico a causa dell’ennesimo sciopero del tifo della Curva Nord contro “le nuove ed assurde disposizioni anti violenza”.
Bologna – Occorrono diversi tasselli da incastrare affinchè il Bologna sottosopra possa giocarsela all’Olimpico: rispetto all’imbarazzante ko di Coppa col Pavia c’è un Mattia Destro in più: «Sembrava aspettassimo Godot – dice Delio Rossi – tanto è stato il battage mediatico attorno al suo arrivo. Non vorrei che ora gli si dessero troppe responsabilità. Non è che Destro d’incanto tira fuori il coniglio dal cappello e segna quattro gol a partita. Lo attendiamo senza assilli, ricordando che è uno dei diciotto e non vale da solo sei o sette giocatori. Loro sono più bravi di noi, per cui l’approccio dovrà essere improntato all’umiltà e insieme all’arroganza di chi ha tutto da guadagnare e nulla da perdere», completa Rossi.
PROBABILI FORMAZIONI
LAZIO Allenatore: Pioli A disposizione: 55 Guerrieri. 33 Mauricio, 4 Patrie. 2 Hoedt. 13 Konko. 5Braafheid,32 Cataldi.230nazi.21 Milinkovic-Savic. 7 Morrison. 6 Mauri, 88 Kishna Indisponibili: Djordjevic, Klo6e. Marchetti Squalificati: nessuno Diffidati: nessuno
BOLOGNA Allenatore: Rossi A disposizione: 1 Da Costa, 32 Stojanovic 77 Ceccarelli, 20 Maietta, 3 Morleo,22Dia wara, 5 Pulgar, 44 Silvestro. 7 Falco, 1 Manccsu
Indisponibili: Gastaldello. Krafth.Rizzo, Zuculini Squalificati Mbaye Diffidati : nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.