Legge di Stabilità in Parlamento con via libera Mattarella: prova del fuoco al Senato

La Legge di Stabilità può ora arrivare in Parlamento per essere discussa. Questo dopo che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella l’ha firmata superando quindi l’esame da parte degli uffici del Quirinale. Per quello che è il suo iter parlamentare la ‘manovra’ è arrivata al Senato dove già da domani, martedì 27 ottobre del 2015, si potrà dare avvio dei lavori presso la Commissione Bilancio di Palazzo Madama.

Tra le tante misure della Legge di Stabilità quella che interessa maggiormente i cittadini è rappresentata dall’abolizione delle tasse sulla casa, Imu e Tasi, ma ci sono anche importanti novità, sempre dal fronte fiscale, per quel che riguarda la dichiarazione dei redditi con il modello 730 precompilato. In accordo con quanto riportato da Repubblica.it, sul 730 online saranno introdotte delle semplificazioni unitamente all’introduzione nel precompilato, come già previsto, delle spese sanitarie.

‘Secondo lei l’obiettivo della manovra è il sostegno dell’impresa o il rilancio dei consumi?’. E’ questa intanto una delle domande che in un’intervista sul ‘Corriere della Sera‘, ha fatto Federico Fubini all’ex Premier Mario Monti che ha risposto come segue: «Come mostra il pacato e lucido articolo di Guido Tabellini nel Sole 24 Ore di ieri (“Il prezzo pagato al consenso a breve”), questa legge di Stabilità rivela che “oggi l’obiettivo prioritario del governo è consolidare il consenso. Il rientro dal debito, invece, può aspettare. Le decisioni difficili sulle coperture sono rimandate al futuro. È facile prevedere che gli obiettivi di disavanzo e di rientro dal debito saranno mancati, a meno di non essere di nuovo costretti a rispettarli dall’emergenza finanziaria”. ‘C’è un sapore di ritorno all’antico’, ha aggiunto Mario Monti, ‘si torna a fare una politica economica che cerca di comprare il voto degli elettori di oggi con i soldi dei cittadini di domani‘.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.