Legge di Stabilità, pronta la card per le famiglie numerose

E’in arrivo un nuovo aiuto economico rivolto essenzialmente a tutte quelle famiglie italiane con almeno tre figli minori a carico, rigorosamente residenti in Italia,anche se stranieri. Si tratta di una carta della famiglia,che potrà essere richiesta presentando semplicemente il modello Isee. L’obiettivo? Senza dubbio la carta della famiglia, ha l’obiettivo di far accedere a sconti sull’acquisto di beni e servizi, oppure di ottenere riduzioni tariffarie con soggetti pubblici o privati che comunque abbiano aderito all’iniziativa.

La carta verrà rilasciata dai singoli Comuni sulla base del modello Isee presentato dai richiedenti, con modalità decise direttamente dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali. “E’ funzionale alla creazione di uno o più gruppi di acquisto familiare (Gaf) o gruppi di acquisto solidale (Gas) nazionali”, spiega l’emendamento. La carta che sarà rilasciata come già anticipato dai Comuni,permette la fruizione dei biglietti indirizzati all’intera famiglia oltre che abbonamenti per quelli che sono i servizi di trasporto,servizi culturali, ludici turistici ed altri.

Proprio in questi giorni è stata diffusa la notizia secondo la quale starebbero per arrivare 7 milioni, così suddivisi ovvero 2 nel 2016 e 5 nel 2017, volti a finanziare il fondo per la distribuzione di derrate alimentari alle persone indigenti.

Tale fondo è in realtà previsto da una legge del 2012 e prevede che venga consegnato del cibo alle famiglie bisognose, attività riservata alle organizzazioni caritatevoli. La legge di stabilità, nella quale sono contenute le seguenti misure, dovrebbe passare l’esame del Senato nei prossimi giorni, diciamo entro il prossimo martedì.

“Non è bastato il suk indecente in commissione Bilancio: 5 giorni di ritardo, accampamento di lobbisti, etc- ha sottolineato il capogruppo di Forza Italia Renato Brunetta  Adesso il suk indecente è anche l’Aula”.

Alfano:  «Più fondi per famiglie, sicurezza e sud, dicono oggi i giornali. Titoli da incorniciare, si realizzano le nostre idee, i nostri programmi. Come avevamo detto, come avevamo chiesto». «è costituito dalla forte riduzione della tassa sulla casa e anche da più fondi per famiglie, sicurezza e Sud».

Serracchiani (Pd):  «Abbiamo cambiato profondamente la Legge di Stabilità», che «è finalmente espansiva come non si vedeva da troppo tempo, si è messo insieme «sicurezza, quindi la cyber sicurezza, gli 80 euro alle Forze dell’ordine e ai Vigili del fuoco, e la cultura, quindi il bonus per i ragazzi, il fatto che ci sia la possibilità davvero in questo Paese di mettere insieme il sistema della cultura con anche un tema delicato come quello della sicurezza».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.