Lexus lancia l’hoverboard lo skateboard a levitazione

0

Questa notizia ci riporta in mente la spericolata fuga del protagonista dai bulli del film Ritorno al Futuro. Per gli  appassionati di skateboard, o dei film cult la notizia dell’invenzione dello skateboard a levitazione porta molto entusiasmo nel web. A riuscire nell’impresa, è stata la Lexus ed il suo prototipo si chiama Hoverboard.

Siamo di fronte ad un oggetto che passerà alla storia come il primo skateboard a levitazione, ma purtroppo come detto, per ora è solo un prototipo che non vedremo mai viaggiare nelle nostre strade. Per quale motivo vi chiedere: semplice, la moderna tecnologia non è ancora in grado di far rimanere sospesa una tavola a qualche centimetro da terra. Allora come funziona questo hoverboard? Semplice con dei trucchi.

Il procedimento è stato registrato passo passo ed illustra ogni mossa che ha portato alla nascita dello skateboard a levitazione. Lo skate park che si vede nel video si trova in Spagna ed è stato costruito appositamente annegando sotto la superficie una serie di magneti permanenti. La tavola è costruita di blocchi di ceramica che sono raffreddati a -197 gradi che quindi agiscono da superconduttori provocando l’effetto Meissner, un fenomeno fisico anche detto levitazione quantistica. questo effetto non è affatto semplice da ottenere, se non ci si serve di una ricarica di azoto liquido. Questo gas liquefatto, fornisce un’autonomia di soli 20 minuti al mezzo futuristico. Nel video diffuso dalla Lexus, si può però vedere molti skater utilizzarlo, in svariate acrobazie.

Rispondi o Commenta