L’ora legale nociva alla salute, bisogna abolirla

Unn Team di esperti e studiosi, della European Society For Biological Rithms, hanno sostenuto una tesi molto importante, riguardante l’ora legale, secondo i loro approfondimenti il cambiamento del fuso orario, crea dei seri danni all’organismo, influenzando negativamente l’orologio biologico umano. Questi scenziati esperti soprattutto in ritmi biologici, si sono rivolti al parlamente europeo, facendo una esplicita richiesta per l’abolizione dell’orario virtuale, confermando la loro ricerca e sostenendo, che tale orario legale, è assai nocivo per il nostro organismo.

Nel tema svolto dagli studiosi, su tale documentazione, vi è scritto che in quanto, il nostro organismo è funzionale dai nostri geni che sono spinti a lavorare positivamente secondo un orologio biologico interno naturale, quindi vivendo in un contesto di orari forzati ci si obbliga a sopportare ritmi insopportabili, novici alla nostra salute.

In poche parolo, gli orari artificiali non possono inteporsi ai normali ritmi biologici imposti dalla natura e dal nostro pianeta.

Non prendere in considerazione questo allarmisto, potrebbe rivelarsi un vero e propio problema, più lungo da risolvere per quanto non si possa credere, il nostro corpo ne subisce le conseguenze fino a svariati mesi. Questo perchè una volta abituatosi all’orario legale deve poi, subito, ricambiare il propio stile di vita per tornare ad abituarsi ai ritmi diversi imposti dall’altro orario, ossia quello solare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.