Lucca, bambino di cinque anni colpito da TBC: controlli preventivi nella scuola

0

Subito si è diffuso uno stato di allarme ma ecco che proprio tramite una nota diffusa dalla Asl è stato reso noto che “Si tratta di una forma non bacillifera e dunque non trasmissibile”.

Nonostante ciò però, a scopo precauzionale, i medici hanno deciso di sottoporre a controlli tutti e 26 i bambini che frequentano la stessa scuola materna del piccolo colpito da TBC. Per essere più precisi il bambino era stato ricoverato presso l’ospedale di Lucca alcuni giorni fa e nello specifico circa dieci giorni fa e il batterio era stato contratto da un parente.

Recatosi presso l’ospedale sopra citato e dopo aver accertato che si trattasse di un caso di TBC, il piccolo di soli cinque anni è stato sottoposto alle dovute cure mediche e dopo che le sue condizioni di salute sono decisamente migliorate è stato dimesso ed è potuto finalmente tornare a casa insieme alla sua famiglia.

In seguito alla decisione presa dal dipartimento di Igiene Pubblica della Asl di sottoporre a controllo tutti i compagni di scuola del bambino in questione colpito da TBC, sono subito state avvisate tutte le rispettive famiglie e proprio nella mattina di oggi, giovedì 31 dicembre 2015, avrà luogo un particolare incontro presso il distretto Asl di Capannori. Le condizioni di salute del piccolo, adesso a casa circondato dall’affetto dei propri cari, sembrano essere buone.

Rispondi o Commenta