Spaventoso Incidente stradale sulla A14 a Natale, madre e figlio di 9 mesi muoiono

Natale 2015 tragico sulle autostrade italiane ed in particolare sulla A14 dove tre persone hanno perso la vita in due diversi incidenti. Nel tratto fra Riccione e Rimini sud, sulla Bologna-Taranto, nella mattinata di ieri una famiglia è stata decimata a seguito di un terribile tamponamento. Una donna di 27 anni è infatti rimasta uccisa insieme al figlioletto di appena nove mesi, mentre sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale Bufalini di Cesena, in gravi condizioni, gli altri due familiari a bordo, il marito di 32 anni e l’altro loro figlio di due anni. Entrambi, seppur in gravi condizioni per i traumi riportati, non sarebbero comunque in pericolo di vita.

Dalle prime ricostruzioni, l’auto della famiglia, di origine pakistana, o si è fermata sulla corsia di emergenza a causa di un problema meccanico, oppure usciva dal casello a bassissima velocità quando il mezzo da dietro è stato centrato in pieno da una Opel Corsa il cui conducente si trova ora ricoverato all’ospedale di Riccione, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Per il conducente della Opel Corsa, un pesarese di 40 anni, e per il padre ferito grave, che era alla guida di una Punto, sono subito scattati come da prassi i test finalizzati a rilevare nel loro corpo l’eventuale presenza di alcol e/o droghe.

Sempre sulla A14, tra Termoli e Vasto Sud, c’è stato il giorno di Natale un secondo grave incidente con un morto. A perdere la vita è stato il conducente di un tir che, in corrispondenza di un viadotto, si è ribaltato finendo parzialmente fuori strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.