Maduro, presidente del venezuela: “Arrestate spie statunitensi”

Maduro afferma di aver catturato delle spie statunitensi. L'opposizione non crederebbe alle sue dichiarazioni.

0

Ha destato scalpore le dichiarazioni fatte dal presidente del Venezuela Maduro. Il leader, erede di Hugo Chavez, ha dichiarato di aver arrestato diversi cittadini statunitensi che si trovavano nel paese per reclutare persone in vista di un possibile golpe.

Da quanto afferma il presidente, tra gli arrestati ci sarebbe anche un pilota statunitense del quale però non ha voluto dare le generalità. Per Maduro è necessario attuare diverse restrizioni nei confronti degli Stati Uniti, tra le quali la richiesta di un visto per tutti i cittadini statunitensi che vogliono entrare in Venezuela ed il divieto di accesso per qualsiasi ufficiale statunitense.

I membri dell’opposizione sono scettici riguardo alle parole del presidente in quanto convinti che sia soltanto un modo per distogliere l’attenzione dai problemi economici in cui si trova il paese.

Rispondi o Commenta