Magalli risponde a Morandi con un selfie cartonato: “Mi ha fatto passare da bugiardo”

Per colpa di un presunto selfie che è stato in un primo momento negato, l’amicizia tra Giancarlo Magalli e Gianni Morandi sembra essere stata messa a dura prova negli ultimi giorni. In particolare, Giancarlo Magalli avrebbe incontrato Gianni Morandi in un ristorante con quest’ultimo che, rispondendo con un ‘ci devo pensare’, avrebbe negato un selfie al noto presentatore della Rai nonostante si conoscano da tanti anni.

Le polemiche si sono però già spente, per entrambi, con un bel selfie …. cartonato! Sì, perché Giancarlo Magalli ha teso la mano, nel corso della trasmissione radiofonica I Sociopatici di Rai Radio2, chiedendo a Morandi di fare la pace con tanto di sagoma di cartone.

Sagoma di cartone, ma stavolta di Giancarlo Magalli, pure per Gianni Morandi che sul suo profilo Facebook ha pubblicato a sua volta il selfie cartonato scrivendo ’25 novembre. Foto con il grande Magalli! Ciao Giancarlo, amici come sempre!’. Insomma, è finalmente pace fatta tra i due aspettando magari un selfie vero, quello senza l’uso di sagome.

‘Secondo me era meglio se faceva il selfie quando Magalli gliel’ha chiesto di persona …… così mi sembra una presa per i fondelli ….. mi spiace‘, ha non a caso scritto sul profilo Facebook di Gianni Morandi una donna di nome Elena con il cantante che però ha dato la seguente risposta: ‘Magalli mi è molto simpatico e lo conosco da trent’anni! Quando ci siamo visti a Roma, un paio di mesi fa, c’è stato un fraintendimento… Prima o poi ci incontreremo e ci chiariremo. Un abbraccio‘.

Giancarlo Magalli dice:“Mi ha fatto passare da bugiardo – dice in merito al selfie negato – ma c’erano dei testimoni. Alla mia richiesta di selfie ha risposto: ci devo pensare”. Il conduttore e autore tv ha poi continuato: “Io me ne sono andato mentre pensava. Evidentemente doveva chiedere prima a qualcuno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.