Maltempo:in arrivo una perturbazione atlantica, nubifragi su Lazio, Liguria e Toscana

A partire dalla giornata di oggi è previsto un peggioramento sul fronte meteorologico, a causa dell’arrivo di una perturbazione di origine atlantica che porterà piogge anche piuttosto intense che interesseranno per lo più le regioni del Centro-Nord, tra le quali la Liguria, la Toscana,Lombardia. Stando a quanto emerso, sembra che a a partire da oggi piogge anche piuttosto intense giungeranno in gran parte del Centro Nord, ma anche coste del Lazio ed il versante tirrenico sarà interessato da piogge a tratti anche particolarmente abbondanti con picchi anche di oltre 60-80 millimetri in poche ore.

Dalle prime ore di oggi, le precipitazioni interesseranno anche il Lazio; sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi criticità gialla per rischio idrogeologico localizzato per Liguria, Emilia Romagna occidentale, Toscana, Molise, Campania settentrionale e Sicilia.Nello specifico la protezione civile della Liguria ha emesso un messaggio di allerta gialla a causa dei forti temporali che si prevede colpiranno la regione a partire dalle prime ore di oggi.

“Alta probabilità di temporali forti o organizzati. I temporali forti sono caratterizzati da precipitazione localmente intensa o molto intensa, tipicamente originata da sistemi convettivi di ridotta estensione spaziale (celle convettive) che si sviluppano in un arco di tempo limitato, spesso di durata inferiore all’ora. I temporali organizzati sono sistemi di celle convettive che formano strutture precipitative più estese o durature del tipico temporale. Tipicamente i temporali sono accompagnati da fulminazioni, talvolta possono essere associati a grandinate e isolate raffiche di vento, più raramente da trombe d’aria. Tali fenomeni possono determinare criticità idrologiche per temporali gialle sui bacini piccoli e medi“ questo quanto previsto dalla Protezione civile. Da venerdì, il tempo andrà via via migliorando su tutto il Nord ed al Centro ad eccezione di alcune zone interne di Marche ed Abruzzo.

“Settimana di stampo autunnale fra nebbia e piogge sul nostro territorio, teatro di scontro fra una perturbazione atlantica (la n°9 di ottobre) e una massiccia area anticiclonica presente sull’Europa centro-orientale, che contribuisce a frenare questo sistema nuvoloso e i fenomeni ad esso associati”, spiega in una nota il Centro Epson Meteo. “Entro mercoledì il maltempo colpirà gran parte del Centronord con piogge e temporali anche di forte intensità . Attenzione particolare a Liguria, Toscana occidentale, coste del Lazio, ma entro mercoledì notte anche a Lombardia, basso Trentino e Veneto, dove saranno possibili piogge a tratti molto abbondanti, con picchi anche di oltre 60-80mm in poche ore”. La notte fra mercoledì e giovedì secondo gli esperti non promette nulla di buono sul Centronord. Epson Meteo prevede “nuovo peggioramento tra sera e notte dapprima al Nordovest e sulla Toscana, con il coinvolgimento nella notte di molte aree del Centronord (rischio di rovesci e temporali anche forti in serata intorno alla Liguria e nella notte anche su Lombardia, Emilia e medio Tirreno)”.  dice il metereologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.