Maltempo:temporali, bombe d’acqua al Nord e neve ad alta quota

Lo avevamo annunciato già nei giorni scorsi e puntuale è arrivato. Di cosa stiamo parlando? Ma del maltempo, ovviamente, che puntuale è arrivato nella giornata di ieri soprattutto al nord dove ha provocato parecchi danni,soprattutto nel milanese. Nella zona, nella giornata di ieri, si sono verificate delle vere e proprie bombe d’acqua soprattutto a Malpensa.

Il bilancio è piuttosto serio, visto che sono rimaste ferite 5 persone, trasportate in ospedale in codice verde ed altre 8 persone a Linate sono state soccorse per malori dovuti alle turbolenze. Gravi danni anche nel centro di Milano, dove intorno alle ore 15, proprio di fronte ai giardini della Guastalla, un grosso ramo d’albero è caduto su un bus della linea 94 rompendo il parabrezza.

Gravi danni al Terminal 1 di Malpensa che tra l’altro era stato recentemente ristrutturato in vista di Expo e che nella giornata di ieri è stato chiuso a causa di alcune infiltrazioni d’acqua, chiuso per fortuna poco prima che crollasse una parte del controsoffitto, che per fortuna non ha provocato alcun ferito.Violentissimi nubifragi si sono verificati in Valle D’Aosta, ma anche in Piemonte, e nel Novarese, zone in cui ad alta quota è addirittura arrivata la neve. Tanta paura anche per Expo e le strutture a rischio maltempo, che sono state presidiate per tutta la giornata. A tal riguardo il commissario unico,Giuseppe Sala ha dichiarato:“Là dove pensiamo possano esserci rischi abbiamo inviato nostri volontari e tecnici. In mattinata eravamo davvero preoccupati, date le previsioni. Per fortuna nel pomeriggio il tempo è cambiato, ma dobbiamo stare attenti ancora oggi e stasera”.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.