Marilyn Manson shock, brucia la Bibbia su un palco a Firenze

Brian Hugh Warner, semplicemente conosciuto in tutto il mondo come Marilyn Manson, non perde occasione per far parlare di se e l’ultimo episodio che sta facendo molto discutere e che vede il celebre musicista e artista statunitense protagonista risale nello specifico allo scorso 9 novembre. Proprio in questa data l’artista si è esibito presso la città di Firenze e sul palco ha dato luogo ad un atto eretico che ha suscitato parecchio scalpore. Nello specifico Marilyn Manson, il cui pseudonimo è stato creato unendo i nomi di Marilyn Monroe e Charles Manson, nel corso dell’esecuzione di uno dei suoi più grandi successi ovvero “Antichrist Superstar”, considerato il brano che esalta il suo satanismo,  ha bruciato sul palco di Firenze proprio la Bibbia ed il tutto alla vigilia della visita nel capoluogo toscano dell’amatissimo Papa Francesco.

Insomma, quella messa in atto da Marylin Manson può essere considerata l’ennesima provocazione che ha però diviso l’opinione pubblica in quanto, se da una parte vi è stato chi ha commentato tale gesto ritenendolo piuttosto superfluo e poco opportuno, dall’altra parte la decisione di Marylin Manson di bruciare sul palco nel bel mezzo del concerto la Bibbia ha scandalizzato una parte del pubblico.

Marylin Manson ha sempre fatto parlare di se per i suoi modi piuttosto bizzarri e provocatori, o meglio ancora atteggiamenti considerati poco politically correct, al punto tale da essere considerato come “l’anti- Cristo del rock” e proprio a tal proposito l’artista ha affermato “Se tutto va bene, verrò ricordato come la persona che pose fine al cristianesimo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.