Massa Carrara,muore a 102 anni e lascia tutta la sua eredità alle fiamme gialle

Ha davvero sorpreso la decisione della signora Adriana, un‘anziana signora di 102 la quale ha deciso di lasciare la sua eredità al corpo della Guardia di Finanza. L’anziana signora, segretaria di Avenza, in provincia di Massa Carrara, andata in pensione all’età di 60 anni è purtroppo deceduta lo scorso mercoledì in ospedale all’età di 102 anni e proprio in seguito alla sua morte si è appresa la sua decisione ovvero quella di lasciare i suoi averi al Corpo della Guardia di Finanza,pur non avendo alcun tipo di legame con queste forze ma soltanto per gratitudine.

Le esequie della signora si sono tenute, alla presenza di una delegazione della Guardia di Finanza, che ha omaggiato la signora Adriana vedova e senza figli che ha deciso di devolvere la sua fortuna come già anticipato soltanto per gratitudine.

La signora Adriana lascia dunque la propria abitazione con tutto quello contenuto al suo interno, dai mobili ai gioielli ed anche un conto in banca dove è depositata un’ingente somma di denaro, sono questi i beni andati al corpo della Guardia di Finanza.

E’stato un notaio a notificare l’intenzione dell’anziana signora, presentatosi lo scorso 3 dicembre al comando di GDF di Massa per comunicare le ultime volontà della signora, direttamente al comandante provinciale, Colonnello Giovanni Fiumara“Ho inizialmente fatto fatica a crederci”, avrebbe dichiarato il colonnello Giovanni Fiumara, il quale ha anche pensato si trattasse della vedova di un finanzieri o che comunque avesse qualche grado di parentela con qualche militare dell’arma. Ancora più stupito il colonnello quando ha scoperto che non vi era alcun grado di parentela,ma che il gesto della donna è stato motivato soltanto da una profonda gratitudine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.