Mattarella, grazia parziale concessa ad Antonio Monella: era in carcere per aver ucciso un ladro

Antonio Monella, condannato e finito in carcere per aver ucciso un ladro nel 2006 mentre tentava di rubargli il Suv parcheggiato nel giardino di casa, ha ottenuto la grazia parziale, pari a 2 anni, da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Imprenditore di Arzago d’Adda, Antonio Monella è da 1 anno e due mesi in carcere a fronte di una condanna a sei anni e due mesi di reclusione inflitti. Con la grazia parziale concessa da Mattarella la pena ancora da scontare scende sotto i tre anni, il che significa, in accordo con l’articolo numero 47 dell’Ordinamento penitenziario, che Antonio Monella potrà essere affidato in prova ai servizi sociali.

Come sopra accennato, l’uccisione di Ervis Hoxa, albanese di 19 anni, da parte di Antonio Monella risale al 6 settembre del 2006. Dopo essere stato condannato in via definitiva, dall’8 settembre del 2014 l’imprenditore è in carcere e, dopo aver chiesto la grazia a Giorgio Napolitano lo scorso anno, ora l’ha ottenuta, anche se parziale, da Sergio Mattarella.

‘GRAZIA per Antonio #Monella! Vittoria dei cittadini perbene, della #Lega e del DIRITTO DI DIFENDERSI! #Salvini’, ha intanto scritto ieri, sul proprio account Twitter, il leader della Lega Matteo Salvini. Soddisfatto della decisione di Mattarella pure Roberto Calderoli che via Facebook, nel ringraziare il Presidente della Repubblica, ha chiesto che ‘adesso si elimini subito il reato di eccesso di difesa nel proprio domicilio‘.

‘Perché’, ha aggiunto l’esponente del Carroccio, ‘da una parte il cittadino deve sapere che in casa propria ha sempre il diritto di difendersi, senza se e senza ma, da qualche malintenzionato lo stia aggredendo, e dall’altra questo deve servire per deterrente ai criminali, che devono essere consapevoli dei rischi, anche di vita, che corrono penetrando in casa altrui‘.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.