Maxi operazione antidroga,87 arresti in provincia di Salerno

0

Maxi operazione antidroga è stata portata avanti dalla Polizia di Salerno contro un’organizzazione dedica al traffico ed allo spaccio di droga operante nel Salernitano. L’operazione è stata coordinata dalla locale Procura della Repubblica Direzione Distrettuale Antimafia ed è stata condotta dagli agenti della squadra mobile di Salerno e del Servizio centrale operativo.

Nello specifico è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 87 affiliati ad un’organizzazione criminale dedita al traffico ed allo spaccio di grandi quantità di stupefacenti che per lo più provenivano da Napoli e dintorni. Nel corso dell’operazione, gli uomini della squadra mobile di Salerno avrebbero anche sequestrato una lussuosissima villa ed anche un’attività commerciale nel campo della ristorazione; nel corso dell’operazione, inoltre, sarebbero state sequestrate anche una quantità non indifferenti di armi.

Stando a quanto emerso dalle indagini, il gruppo dal 2009 al 2012 sarebbe stato guidano da Cosimo Podeja, Pastina Paolo e Pierpaolo Magliano ai quali viene attribuita la responsabilità di aver introdotto all’interno dell’organizzazione malavitosa tutti coloro che nel territorio di Battipaglia e nei comuni vicini svolgevano attività di spaccio di stupefacenti con metodo “mafioso”, riuscendo in questo modo ad acquisire il monopolio del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione di polizia ha avuto un buon esito, grazie alle dichiarazioni di alcuni affiliati al clan i quali si sono convinti a collaborare con la giustizia e che hanno dunque contribuito a far emergere particolari dell’organizzazione come il fatto di aver come obiettivo il condizionamento del voto elettorale per l’amministrazione locale.  

Rispondi o Commenta