Meningite a Pistoia: ricoverato un anziano 67enne di Buggiano

E’ ancora allarme meningite in Italia e questa volta ad essere colpita è la città di Pistoia. Il paziente, è un uomo di 67 anni di Buggiano il quale si trova al momento ricoverato nel reparto di malattie infettive del presidio ospedaliero San Jacopo di Pistoia. La diagnosi è stata confermata dai medici dell’ospedale e si tratta di un’infezione da meningococco di tipo C.

L’uomo il giorno di Natale si trovava a pranzo insieme alla sua famiglia presso il ristorante “La locanda di Mamu” sito in località Traversagna, e proprio per questo motivo tutti i clienti che quel giorno si trovavano nello stesso ristorante sono stati invitati dal dipartimento prevenzione dell’Azienda Sanitaria ad effettuare la profilassi.

Una volta giunto in ospedale, il dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria si è immediatamente allertata ed i sanitari hanno provveduto a sottoporre a terapia antibiotica i familiari e tutte le persone con le quali l’anziano signore è venuto a contatto negli ultimi giorni.

Purtroppo la Toscana sembra essere la regione più colpita; si tratta del 38esimo caso in Toscana dall’inizio dell’anno. Il 37° caso di meningite si era verificato lo scorso 23 dicembre in una signora di 65 anni di Lastra a Signa e che al momento si trova ancora ricoverata presso l’Ospedale San Giovanni di Dio. Le condizioni della donna al momento rimangono critiche e la prognosi rimane riservata. Riguarda la prevenzione, nella provincia di Pistoia al 30 novembre 2015 sono state effettuate circa 7.856 vaccinazioni nella fascia di età tra gli 11 ed i 20 anni e 4.084 in quella compresa tra i 20 ed i 45 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.