Messico, è morto Andres Moreno l’uomo più grasso del mondo: pesava 444 chili

0

E’ morto in Messico a Ciudad Obregon, nello Stato di Sonora, l’uomo ritenuto essere il più grasso del mondo. E’ morto in Messico a Ciudad Obregon, nello Stato di Sonora, l’uomo ritenuto essere il più grasso del mondo. Si chiamava Andres Moreno ed è deceduto, due mesi dopo essersi sottoposto ad un intervento per perdere peso, a causa di un attacco di cuore unitamente a problemi di peritonite in accordo con quanto riportato dalla stampa locale. ‘Amici e parenti, ci rammarichiamo di informarvi che Andres è appena morto, pregate per lui’.

Questo è il messaggio che, via Facebook, hanno scritto i familiari di Andres Moreno che durante la sua vita era arrivato a pesare 444 chili.

Il 28 novembre scorso Andres Moreno aveva perso 30 chili circa dopo essere stato operato di ernia intestinale, mentre il mese prima, quando pesava poco più di 320 chili, si era sottoposto ad un intervento di diversione biliopancreatica al fine di ridurre l’assorbimento intestinale di grassi ed amidi. Andres Moreno è morto all’età di soli 38 anni dopo che negli ultimi giorni le sue condizioni di salute si erano via via aggravate.

In accordo con quanto riportato dal ‘Telegraph‘, pure il campione del calcio Cristiano Ronaldo si era interessato al suo caso incoraggiandolo a non mollare dopo aver perso, rispetto al suo peso massimo, circa 120 chili. Cristiano Ronaldo aveva inoltre inviato ad Andres Moreno una sua maglietta autografata. Quello relativo ad Andres Moreno è un caso limite, ma in Messico purtroppo l’obesità è una vera e propria piaga se si considera che nel 2013 il Paese per cresciuta del numero di persone obese ha superato gli Stati Uniti.

Rispondi o Commenta