Migranti: Matteo Renzi, Alfano e la Boldrini contro le dichiarazioni di Roberto Maroni

Continua l’emergenza migranti nel nostro Paese e soprattutto continuano le polemiche e le proteste da parte degli italiani che sono stanchi di questa situazione e chiedono più sicurezza nelle città e più rispetto. La Lega Nord, della questione migratoria ne sta facendo davvero una vera battaglia politica, che però va affrontata con un buon senso , così come ha dichiarato il Premier Matteo Renzi che proprio nella giornata di ieri ha commentato le dichiarazioni di Maroni, ovvero dell’ex governatore della Lombardia.

Lo stesso Maroni, nei giorni scorsi, aveva invitato i sindaci della regione Lombardia a rifiutare l’assegnamento di quote di immigrati, in caso contrario lo stesso avrebbe tagliato i fondi del patto di stabilità. Una vera minaccia quella posta da Roberto Maroni, che non ha fatto piacere sicuramente ai sindaci ne tanto meno al Premier Matteo Renzi, così come al Ministro dell’Interno Angelino Alfano ed al Presidente della Camera Laura Boldrini. “Serve buon senso. Occorre rifiutare l’egoismo sia interno che esterno, ma con intelligenza.In questo momento si risolve il problema non urlando più forte, ma risolvendo i guai causati da chi ora urla.Dobbiamo dare incentivi, anche nel patto di stabilità, a quei comuni che ci danno una mano per risolvere la questione degli immigrati”, ha dichiarato il Presidente del Consiglio. Intervenuta anche la Presidente della Camera, Boldrini la quale nel corso di un convegno sullo stato sociale svoltosi alla Sapienza ha dichiarato: “Chi ha ruoli istituzionali deve agire sempre con responsabilità”.

“Credo che tutti debbano appropriarsi della propria biografia, senza sbianchettarne le pagine: chi è stato ministro dell’Interno deve conservare il senso della propria missione istituzionale anche se ne riveste un’altra”,ha aggiunto Angelino Alfano. 

One comment

  1. Condivido solo l’intenzione, se avessero un po’ di responsabilità non saremo arrivato a questa insostenibile situazione, lo sterile e cieco buonismo della Boldrini, l’incapacità di Alfano e la ciecità di Renzi hanno permesso che si arrivasse a questo, ci rimetteranno i migranti che hanno diritto ad essere accolti, mentre gli opportunisti continueranno a lamentarsi del WiFi…
    Sono sempre più schifato da questa totale mancanza di competenza e volontà di affrontare il problema se non con la solita demagogia, destra e sinistra perfettamente uguali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.