Migranti, trovati almeno 20 cadaveri all’interno di un tir in Austria

0

Nella giornata di ieri sono stati ritrovati da 20 a 50 cadaveri di migranti all’interno di un tir in Austria. La notizia è stata riportata dai media locali; da quanto emerso, il Tir viaggiava sull’autostrada A4 ed i migranti sarebbero morti per soffocamento.Il tir in questione sarebbe stato ritrovao in una piazzola della A4, sarebbe stato trovato nei pressi di Parndorf, nella provincia di Neusield am See.

L’episodio purtroppo arriva dopo l’ennesima strage nel Canale di Sicilia avvenuta nella giornata di mercoledì e che ha provocato la morte di 51 persone le quali si trovavano a bordo di una imbarcazione diretta dalla Libia all’Italia.Gli inquirenti austriaci nella giornata di ieri, nel corso di una conferenza stampa avrebbero dichiaratro che vi è il sospetto che i profughi fossero morti già da un giorno e mezzo o due addirittura; i migranti, dunque, sarebbero morti prima di varcare il confine tra Ungheria ed Austria. «Siamo tutti sconvolti, è un ammonimento» all’Europa a offrire «solidarietà» e «a trovare soluzioni», ha dichiarato la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Anche il Premier Matteo Renzi ha espresso solidarietà al Cancelliere austriaco Fayman, dichiarando:«È una morte assurda, che sconvolge la coscienza di ognuno di noi e che sottolinea la centralità e l’urgenza del tema dell’immigrazione in una Europa dove tornano ad erigersi muri». “La Ue ha finalmente una maggiore consapevolezza comune sull’immigrazione. E’ necessario che ognuno si assuma la sua responsabilità sull’immigrazione. Fino a tre mesi fa l’Italia e la Grecia sembravano da sole. Purtroppo la durissima realtà, come la tragedia di oggi, ha fatto sì che adesso ci sia un diverso linguaggio”, ha dichiarato il Ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni. 

Rispondi o Commenta