Ministro Lorenzin sotto accusa per aver elogiato l’omeopatia

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin è stata attaccata nei giorni scorso dal Cicap,ovvero il Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze. Il motivo? Il Ministro della salute Beatrice Lorenzin avrebbe scritto la prefazione ad un libro sull’elogio dell’omeopatia, intitolato appunto “Elogio dell’omeopatia” firmato da Giovanni Gorga, il nuovo presidente di Omeoimprese.

Nello specifico il Cicap ha deciso di scrivere una lettera aperta di protesta raccogliendo 500 firme di esperti e rappresentanti della comunità scientifica chiedendo alla Lorenzin di fare un passo indietro sull’argomento. “Quello che è inopportuno è che sia il ministro della Salute, con la sua prefazione, a sostenerne indirettamente il contenuto.Un ministro della salute ha il dovere istituzionale di comunicare ai cittadini quale sia la posizione della comunità scientifica nei confronti delle terapie disponibili. Il ministro Lorenzin ha adottato un comportamento ineccepibile nel caso dei vaccini, sostenendone la necessità ed evidenziando i rischi per la salute nel rifiutarli”, questo quanto si legge nella lettera diffusa dal Cicap.

Auspichiamo pertanto che da parte del ministero della Salute si provveda a rettificare i fraintendimenti che la prefazione del Ministro può generare, comunicando chiaramente ai cittadini ciò che le migliori ricerche svolte a livello internazionale consentono di affermare relativamente all’omeopatia. Il documento del Cicap cita anche una serie di fonti e di esperti contrari all’omeopatia. Fra i tanti il libro “Acqua fresca?”, del farmacologo dell’Istituto Mario Negri, Silvio Garattini, che appunto non ha dubbi nel rispondere di sì a questa domanda sull’omeopatia”, con queste parole si chiude la lettera.Per chi non lo sapesse, l’omeopatia altro non è che una controversa pratica della medicina alternativa basata sui principali formulati dal medico tedesco Samuel Hahnemann verso la fine del XVIII secolo. L’omeopatia è stata da sempre oggetto di discussione, e la sua validità non è mai stata dimostrata mediante esperimenti e ricerche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.