Miss Pennsylvania finge di avere un tumore per intascare i soldi delle raccolte fondi

E’ incredibile il piano messo in atto da parte di Lee Weaver-Gates, una giovanissima ragazza di 23 anni, vincitrice del concorso Miss Pennsylvania Us International 2015, la quale ha finto di avere il cancro e per oltre due anni ha intascato migliaia di dollari in beneficenza che in realtà sarebbero dovuti servire per curare la sua malattia.La giovanissima è stata arrestata con l’accusa di furto con l’inganno; nessuno si era accorto di nulla perché la giovane aveva studiato il piano nei minimi dettagli tanto da aver postato sul proprio profilo Facebook anche alcune fotografie nelle quali era ritratta senza capelli, caduti in teoria per colpa della chemio ovviamente mai avvenuta.

Truffati, anche i familiari dalla giovane, che spesso accompagnavano Brandi Lee in ospedale dove diceva di sottoporsi ad esami di routine; i familiari accompagnavano la giovane e poi aspettavano nelle sale d’attesa, mentre la ragazza fingeva di sottoporsi ad esami diagnostici. Tutto durò fino al mese di aprile, quando arrivò una soffiata anonima alla polizia che l’avrebbe finalmente smascherata;gli investigatori dopo alcuni mesi di indagini sono riusciti a scoprire l’intera truffa messo in atto dalla giovane.Miss Pennsylvania finge di avere un tumore per intascare i soldi delle raccolte fondi

Questa truffa, stando a quanto emerso, avrebbe fruttato migliaia di dollari alla ragazza, che partecipava alle raccolta dei fondi per finanziare le sue cure,e fino al mese di aprile, risulta che abbia incassato circa 14mila euro.Al momento l’unica misura presa nei suoi confronti è stata la revoca del titolo di Miss Pennsylvania, da parte della direzione del concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.