Morto George Clayton Johnson: addio allo scrittore, autore di un episodio di Star Trek

E’ morto all’età di 86 anni, stroncato da un tumore, il noto scrittore di fantascienza George Clayton Johnson famoso in tutto il mondo, tra l’altro, per essere stato l’autore del quinto episodio della prima stagione di Star Trek, episodio dal titolo ‘Trappola umana’. Ad annunciare la sua morte, giovedì scorso a Los Angeles, è stato il figlio Paul B. Johnson.

Nato a Cheyenne, capitale dello stato del Wyoming, il 10 luglio del 1929, George Clayton Johnson ha collaborato alla realizzazione de ‘Ai confini della realtà‘, serie Tv di Rod Serling, ed ha scritto i soggetti per i film ‘Colpo grosso’ ed ‘Ocean’s Eleven – Fate il vostro gioco‘.

George Clayton Johnson, nel 1967, ha scritto con William Francis Nolan ‘La fuga di Logan’, titolo originale ‘Logan’s Run‘, un romanzo che portò alla realizzazione di una serie televisiva e dell’omonino film che, da parte degli appassionati al cinema di fantascienza, viene considerato uno dei classici del genere.

Lo scrittore si è aggiudicato un Balrog Award nel 1983, un Inkpot Award nel 1976, ed un Saturn Award nel 1977. A questi vanno aggiunti tre nominatiion agli Hugo Award, Nebula Award ed Academy Award. In particolare, la nomination al Premio Hugo è per la miglior rappresentazione drammatica, mentre la nomination al Nebula Award è stata alla miglior sceneggiatura.

Sposatosi nell’ottobre del 1952 con Lola Brownstein, George Clayton Johnson ha avuto due figli, Judy e, come sopra detto, Paul che ha reso nota la morte del padre al Veterans Administration Medical Center hospital a North Hills a causa di un cancro alla prostata.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.