Mourinho denunciato da Eva Carneiro,l’ex medico del Chelsea

Guai per Josè Mourinho, questa volta non di natura calcistica. Lo special one, è stato querelato dall‘ex medico del Chelsea, Eva Carneiro. Il motivo? Da quanto emerso nella gara d’apertura della Premier League, tra l’altro pareggiata in casa contro lo Swansea, Mourinho avrebbe definito ingenua la dottoressa davanti ai media, per essere entrata in campo in soccorso di Eden Hazard, lasciando la squadra momentaneamente in inferiorità numerica.La bella ma altrettanto brava Eva Carneiro ha deciso così di intentare una causa individuale nei confronti dell’allenatore del Chelsea per l’ingiusto licenziamento di cui la stessa dice di essere stata vittima.

I legali della dottoressa hanno già provveduto a citare in giudizio il clan per dimissioni forzate, ma adesso hanno presentato una denuncia anche nei confronti dello Special One. A questo punto, è inevitabile, l’allenatore dovrà presentarsi personalmente davanti al tribunale del lavoro a meno che il caso non trovi una soluzione extragiudiziale, per rispondere dell’accusa di discriminazione nei confronti della dottoressa la quale sostiene che Mourinho sia stato determinante nella decisione di retrocederla dalla sue mansioni.

Intanto la Fa, ovvero la Federazione britannica ha provveduto a multare Josè Mourinho; una giornata di squalifica e 40mila sterline di multa per lo Special One per l’accesso dopo-partita dello scorso 24 ottobre tra Chelsea-West Ham e terminato con la sconfitta dei Blues.Secondo la legge sul diritto del lavoro, un individuo può essere personalmente responsabile dei danni qualora sia provata la vittimizzazione e la discriminazione.Dunque, qualora non venga trovato un accordo tra le parti, lo Special One dovrà presentarsi di persona presso il Tribunale del lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.