Movimento Cinque Stelle trionfa in Sicilia, Cancelleri “Puntiamo alla regione”

0

Entusiasmo a mille da parte degli esponenti siciliani e non solo del Movimento Cinque Stelle in seguito alle elezioni comunali che hanno decretato la vittoria del movimento in tanti comuni tra i quali Gela. “Libera la sedia, Crocetta, libera la sedia“, sarebbe questo il canto intonato a Gela proprio da Giancarlo Cancelleri nel momento in cui ha appreso la notizia della vittoria del candidato grillino Domenico Messinese sul sindaco uscente sostenuto per altro dal governatore Crocetta.

Soltanto in Sicilia sono cinque i comuni in cui i grillini sono riusciti a salire al potere, ovvero Ragusa, Bagheria, Pietraperzia, Augusta dove proprio con le ultime elezioni si è insediata Concetta Di Pietro che ha superato il 75%dei voti al ballottaggio ed infine Gela, governata per tanto tempo dal Presidente della Regione Crocetta. “Adesso possiamo puntare a Palazzo d’Orleans”, ha dichiarato Cancelleri, candidato alla Presidente di un Movimento che proprio in Sicilia sta cominciando ad ottenere importanti risultati.

Puntuale arriva la replica di Rosario Crocetta, il quale alle parole di Cancelleri risponde così:“Non sono pronti nemmeno a governare il loro condominio.Non hanno niente altro da dire, gli interessa solo questa speculazione da tre soldi. Quando si è votato l’anno scorso nella sua città, a Caltanissetta, il suo candidato non è andato neanche a ballottaggio. Allora era un referendum su di lui?”. Intanto riguardo la questione politica legata alla città di Gela, il Governatore Crocetta dichiara:”Il centrosinistra non collaborerà con il M5S. Non ci sono le condizioni di governabilità, la protesta è una cosa è il governare e un’altra”.

Rispondi o Commenta