Msc Crociere affitta un’isola delle Bahamas per 100 lunghi anni, un’esclusiva per i crocieristi

0

Una grande iniziativa quella messa a punto da una delle più grandi compagnie crocieristiche ovvero la  Msc Crociere la quale proprio in questi giorni ha firmato un contratto di locazione a Nassau con il primo ministro bahamiano Perry Christie per poter usufruire di una delle isole delle Bahamas, la “Riserva Marina Ocean Cay Msc”.“È un’evoluzione naturale per la nostra compagnia che sta crescendo molto rapidamente. Siamo entusiasti di offrire questa esperienza completamente nuova ai nostri crocieristi nei Caraibi”,ha dichiarato l’Executive Chairman di Msc Crociere Pierfrancesco Vago.

La riserva si estende su 38.5 ettari e sei spiagge lungo i 3.5 chilometri di costa incontaminata, rappresenta il più grande progetto di sviluppo di un’isola intrapreso da una compagnia crocieristica nei Caraibi.

Msc annuncia che i lavori nell’isola cominceranno il prossimo mese di marzo e verranno investiti circa 200 milioni di dollari per costruire un rifugio naturale con tutti i comfort, senza per questo andare contro il governo delle Bahamas ed ecologisti.

La Riserva Marina Ocean Cay MSC e la sua offerta esclusiva costituiranno un magnifico prolungamento dell’esperienza a bordo delle nostre navi. Siamo scrupolosi nell’assicurarci che ogni decisione che prendiamo tenga fede, per tutte le nostre navi, a quanto promesso dal nostro brand, offrendo l’autenticità e la qualità che i nostri ospiti si aspettano”, ha aggiunto Pierfrancesco Vago.La Riserva Marina Ocean Cay Msc sarà la meta di tutti coloro i quali opteranno per una crociera nei Caraibi, nello specifico coloro i quali decideranno di fare una crociera a bordo della MSC Divina e della nave di prossima generazione che al momento è in fase di costruzione, ovvero la Msc Seaside.

Rispondi o Commenta