Segui Newsitaliane.it su Facebook

Neve, venti e temporali in arrivo sulla penisola italiana: si preannuncia un weekend da incubo, allerta meteo in molte regioni


Brutte notizie per coloro che non amano il freddo e nello specifico l’inverno. A partire da oggi la penisola italiana subirà uno sconvolgimento meteorologico molto importante che porterà l’inverno, con tanto di piogge, freddo, vento e neve in molte zone d’Italia. Scatta, dunque, l’allerta meteo della Protezione civile, soprattutto in Emilia Romagna, per l’arrivo di aria fredda di matrice artico-marittima. Stando a quanto diffuso dai metereologici, a partire da oggi molte zone saranno interessate da piogge abbondanti, raffiche di vento anche piuttosto forti e mareggiate sulle coste.

Riguardo le temperature, come anticipato nei giorni scorsi, l’Italia le vedrà precipitare fino a 15 gradi, ed in alcune zone, soprattutto di montagna arriverà la prima neve che sarà debole sulle Apli dai 1000 metri del mattino fino a 3/400 metri della sera e o metri in nottata.

Forti nevicate sono attese anche sugli Appennini.La regione Sardegna sarà colpita da un forte vento di maestrale, con raffiche fino a 100/110 km/h.

Pioggia, vento e neve colpiranno moltissime regioni. Sabato 21 avremo il clou del maltempo con pioggia al mattino debole al Nordest, ma peggiorerà nel pomeriggio/sera con precipitazioni più diffuse, specie sul Veneto, Emilia Romagna e poi anche Lombardia centro-meridionale. Attenzione a possibili nubifragi sulla Romagna, specie sul Riminese, e poi anche Pavese e Cremonese. Temporali e maltempo in Toscana, Umbria, Lazio, Sardegna, Campania ed entro sera Calabria tirrenica. Possibili nubifragi e temporali forti in Toscana, Lazio, Umbria, poi su gran parte della Campania, specie sulle coste”, questa l‘allerta meteo lanciata nei giorni scorsi dai metereologici.

Privacy Policy