No Tav, ancora scontri tra manifestanti e polizia in Val di Susa

Ancora scontri tra manifestanti e polizia in Val di Susa, dove nella mattinata di ieri è partito un corteo No Tav organizzato proprio dal movimento per protestare contro il treno ad alta velocità e le grandi opere. Al corteo, hanno partecipato nello specifico una sessantina di persone, tutte vestite di nero, le quali hanno percorso tanti chilometri fino a raggiungere lo sbarramento della polizia, lanciando agli agenti pietre e artifizi pirotecnici. La polizia, purtroppo, per respingere l’attacco ha dovuto ricorrere a metodi piuttosto duri, come il lancio dei lacrimogeni ed ancora l’idrante e per fortuna dopo alcuni minuti di tensione, la situazione è tornata quasi alla normalità.

Il primo attacco si è verificato nella mattinata, ed circa 1.200 le persone in coda al corteo che da quanto emerso sembra abbiano subito violato l’ordinanza del prefetto attraversando la S.P. 233 che conduce al limite dell‘area protetta in Val Clarea. Il secondo attacco è invece arrivato per mano di una sessantina di persone, come già anticipato, che hanno raggiunto lo sbarramento della polizia. Attimi di terrore anche nel corso del pomeriggio, quando circa 400 persone si sono spinte per 500 metri nell’area riservata dall’ordinanza prefettizia ed hanno percorso via Roma a Chiomonte raggiungendo ancora una volta uno sbarramento posto a protezione del ponte sulla Dora.

“Anche oggi l’ala dura del movimento No Tav, capitanata da qualche ‘soggetto’ ben noto agli archivi di polizia e spalleggiata dai soliti ‘amici’ politici che siedono in consiglio regionale, ha trasformato una manifestazione che poteva e doveva essere pacifica, concordata nei minimi dettagli con la questura, in un’occasione di scontro e mancato rispetto delle regole”, dichiarano Massimo Montebove e Silverio Sabino, ovvero portavoce nazionale e segretario provinciale torinese del Sap, ovvero sindacato autonomo di polizia. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.